Giovedì 21 Novembre 2019 - 20:06
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Cronaca Cassa integrazione: nono rapporto UIL

Cassa integrazione: nono rapporto UIL

Lascia un commento | Tempo di lettura 118 secondi Mantova - 07 Nov 2019 - 07:55

Il nono rapporto UIL sulla cassa integrazione, delinea una situazione tutt’altro che rosea riferita alla cassa integrazione in Italia. Nei nove mesi dell’anno, questa ha infatti raggiunto circa 187 milioni di ore con un aumento, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, del 16,3% derivante da un massiccio utilizzo delle richieste di cassa integrazione straordinaria pari a 115,3 milioni di ore (+37,4%) rispetto al 2018). Scendono, invece, le richieste di cassa integrazione ordinaria (-4%) e deroga (-66,3%). Le ore di cassa integrazione aumentano in 13 Regioni con il picco più alto in Basilicata (+266,2%) ed in 44 Province dove l’incremento maggiore si registra ad Oristano (+666,3%); la cassa integrazione continua a mostrarsi come un fondamentale strumento di conservazione dei posti di lavoro.
Il confronto tra settembre 2018 e lo stesso mese di quest’anno, permette di vedere una vigorosa ripresa del ricorso alla cassa integrazione in Lombardia, motivata anche dalla ripresa delle attività dopo la pausa estiva: il dato regionale vede un aumento generalizzato del 30%; il confronto tra i primi nove mesi del 2018 e del 2019 vedono invece un aumento molto più contenuto, stimato intorno allo 0,6%. A livello provinciale, Mantova emerge positivamente nella comparazione tra lo stesso mese di settembre, sulla distanza degli ultimi due anni: il calo visibile è del 9,1%. Il dato è più drastico con la messa a confronto dei primi nove mesi dell’anno scorso e di quello corrente; infatti il ricorso alla Cassa Integrazione esplode e vede un aumento del 142%.
Per Paolo Soncini, segretario della UIL Mantova-Cremona:  “questi dati riflettono la perdurante situazione di sofferenza di molte aziende del nostro tessuto produttivo, molte delle quali hanno vertenzialità aperte che richiedono urgenti misure di intervento, per garantire sicurezza lavorativa alle tantissime lavoratrici e lavoratori interessati. Nonostante questo ammortizzatore sociale riesca a salvaguardare moltissimi posti di lavoro, c’è comunque l’esigenza di apportare correttivi migliorativi allo strumento che possano permetterne un miglior utilizzo in special modo in alcuni settori e aree produttivi particolarmente vulnerabili”.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy