Mercoledì 29 Gennaio 2020 - 08:59
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Cronaca Cinquantenne ammonito: infastidiva la donna che aveva conosciuto sul web che non aveva mai incontrato fisicamente

Cinquantenne ammonito: infastidiva la donna che aveva conosciuto sul web che non aveva mai incontrato fisicamente

Lascia un commento | Tempo di lettura 100 secondi Mantova - 13 Jan 2020 - 10:06

Il Questore della Provincia di Mantova Paolo Sartori ha emesso, ieri, un “Ammonimento” nei confronti di un uomo cinquantenne, responsabile di atti persecutori nei confronti di una donna con cui, nel recente passato, aveva avuto una relazione “virtuale”.

Gli episodi risalgono ad alcuni giorni orsono, allorché i due protagonisti, che si erano conosciuti un paio di anni fa grazie a un noto gioco che si sviluppa sulla rete internet, hanno, dapprima, utilizzato la chat dell’applicazione per fare conoscenza e, successivamente, dopo essersi scambiati i numeri di telefono, hanno iniziato ad interagire e a contattarsi direttamente, senza mai, per altro, incontrarsi personalmente.

Dopo parecchio tempo in cui i due hanno mantenuto questa sorta di relazione virtuale, l’uomo ha progressivamente imposto la propria presenza nella vita della donna – peraltro coniugata – iniziando a telefonare in qualsiasi orario del giorno e della notte, e ad inviare messaggi insistenti, molesti, offensivi e minacciosi.

Il caso è stato, quindi, attentamente vagliato dalla Divisione Anticrimine della Questura di Mantova che, anche per tutelare l’incolumità e la sicurezza della donna, ha segnalato tempestivamente quanto avvenuto al Questore.

Quest’ultimo, in considerazione della gravità e della potenziale pericolosità che la situazione aveva iniziato ad assumere, decideva immediatamente di emettere nei confronti del responsabile un Decreto di Ammonimento, strumento giuridico di natura amministrativa con il quale l’autore è stato invitato a cessare immediatamente i propri comportamenti vessatori nei confronti della donna.

Nel caso di reiterazione di questi comportamenti persecutori, il responsabile potrà essere immediatamente arrestato.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy