Sabato 23 Ottobre 2021 - 18:26
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Cronaca Murales al Poma. WallArt torna in scena

Murales al Poma. WallArt torna in scena

Lascia un commento | Tempo di lettura 273 secondi Mantova - 08 Oct 2021 - 08:19

Tutto pronto per la conclusione del progetto WallArt, che ha portato negli ultimi anni alla realizzazione di opere di street art sul muro perimetrale del parcheggio del Carlo Poma. Un’iniziativa che, a partire dal 2012, ha coinvolto di volta in volta numerosi partner, avvicinando la comunità mantovana all’ospedale, nel segno dell’umanizzazione dei luoghi di cura.

Lunedì 11 ottobre, via i lavori per la decorazione dell’ultimo tratto di muro, che termineranno entro la settimana. L’intervento sarà coordinato, ancora una volta, da Vincenzo Denti, docente di Discipline Pittoriche al Liceo Artistico Alessandro Dal Prato di Guidizzolo, sezione associata del Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova. Coinvolgerà la classe 5°A dell’istituto, che ha condiviso con l’artista Marco Cerioli la fase di progettazione e che supporterà lo street artist durante l’intervento.

 

Quest’anno saranno riprodotti sul muro del Poma i volti degli artisti che hanno lasciato il loro segno a Mantova. L’idea di Marco Cerioli è che il muro stesso faccia intravedere il profilo dell’artista tra l’intonaco scrostato e i mattoni, immaginando che la storia stessa dell’operato di questi personaggi trasudi anche dai muri della città.

 

In continuità con l’opera realizzata nel 2019 che raccontava alcuni scorci architettonici di Mantova grazie al progetto dell’artista Davide Tolasi, utilizzando la stessa gamma cromatica, si riscopriranno i volti di chi ha fatto grande Mantova, restituendo a questi nomi dell’arte la visibilità che meritano.

 

Il progetto Wallart ha il patrocinio del Comune e della Provincia di Mantova e ha ottenuto negli anni il contributo dello stesso Comune, di Servizitalia, Ducops, Tea, Dussmann Service e Garrò Nereo. Testimonianza di dialogo fra interlocutori privati, istituzioni, scuola e un’Azienda socio sanitaria che getta un ponte verso la cittadinanza.

 

La decorazione del muro del Poma è stato il primo esempio di street art istituzionale a Mantova. I tre tratti iniziali di muro sono stati realizzati con la collaborazione del Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova. Sul primo (2012) compaiono i volti dei Nobel italiani Mario Capecchi (2007), Rita Levi Montalcini (1986), Renato Dulbecco (1975) e Salvador Luria (1969), tratteggiati dl collettivo artistico Orticanoodles. Sul secondo, una frenetica città di Mantova, con alcuni dei suoi personaggi storici e delle sue location più riconoscibili: autore Cristian Sonda.

 

La collaborazioni di lungo corso fra ASST e Liceo Artistico ha portato a numerosi contributi artistici nei reparti. Le attività proposte alle sedi della scuola vengono valutate per fattibilità e per ricaduta sul percorso formativo degli allievi, fermo restando che l’interfaccia con enti e associazione esterne sono sempre un’occasione di crescita personale per gli studenti e testimoniano la presenza di un percorso di formazione artistica significativo. In genere, la realizzazione delle opere è preceduta da incontri di sensibilizzazione degli studenti con i professionisti di ASST sulle varie tematiche oggetto delle iniziative.

 

L’ARTISTA

Marco Cerioli, nato a Cremona nel 1989, è specializzato nella realizzazione di murales di grandi dimensioni, attivo nello sviluppo di progetti di arte pubblica e partecipata, interventi di re-design urbano e di decorazione architettonica incentrati sull'uso del colore. Nel 2016 ha conseguito il diploma accademico alla Libera Accademia di Belle Arti di Brescia in Tecniche della Decorazione e Urban Design. Lo stesso anno è entrato a far parte degli Orticanoodles, collettivo artistico di Milano tra i primi e più importanti interpreti della Street Art italiana.

Tra il 2017 e il 2018 ha maturato alcune significative esperienze in Cina dipingendo gli interni di una multinazionale cinese, si è occupato del recupero della ciminiera Rosenthal a Selb in Germania, elevando a monumento artistico un architettura prossima a demolizione, e del Guinnes World Record con Allianz S.p.a decorando i 50 piani della Torre Isozaki a Milano City Life.

Nel corso degli anni ha maturato una sua sensibilità artistica e una sua personale idea di Street Art che deve dialogare con il design dello scenario urbano, con i mutamenti dettati dall'esposizione delle pareti o col variare delle stagioni.

Nel 2021 ha firmato il murale mangia-smog più grande d'Europa sul muro perimetrale del complesso fieristico Cremona Fiere, nell'ambito del progetto UN Action Campaign #insiemeperglisdg, iniziativa promossa dalle Nazioni Unite insieme a partner nazionali e locali, con lo scopo di veicolare attraverso l'arte il contenuto dell'Agenda 2030 e i 17 obbiettivi per uno sviluppo sostenibile.

 

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Il Presidente del Seregno invita Ghirelli a lasciare: "Gestione opaca, Serie C merita di più"
15 Oct 2021 - 08:46
Una gestione opaca quella portata avanti da Ghirelli secondo il Presidente Erba che invita il N.1 della Lega Pro ad un incontro/co...

Il Mantova perde in casa con la Juventus U23. La partita finisce 0 a 1
04 Oct 2021 - 09:26
Il Mantova perde in casa con la Juventus U23. La partita finisce 0 a 1. Domenica prossima la trasferta in casa del Seregno. ...

Trento - Mantova. Virgiliani prima sotto poi chiudono 2 a 2. Lauro fa il bilancio della partita
30 Sep 2021 - 06:07
I biancorossi di Maurizio Lauro dopo essere andati sotto recuperano la partita e al Briamasco finisce 2-2 ...

#74MotocrossOfNations: gioia immensa l’Italia è Campione del mondo, arrivederci a novembre
27 Sep 2021 - 08:15
Il motocross eguaglia il calcio, gli atleti olimpici e paralimpici, la pallavolo femminile, il basket, l’Enduro e il ciclism...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy