Sabato 26 Settembre 2020 - 11:09
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Cronaca Quistello. Per la Festa di Natale una rappresentazione con il linguaggio dei segni. Alcuni genitori non ci stanno

Quistello. Per la Festa di Natale una rappresentazione con il linguaggio dei segni. Alcuni genitori non ci stanno

Lascia un commento | Tempo di lettura 117 secondi Mantova - 15 Dec 2019 - 21:48

Tutto pronto alle scuole primarie ex elementari di Quistello per la Festa di Natale in programma il 20 dicembre: da definire ci sono solo i dettagli. Le disposizioni prevedono che i piccoli non dovranno vestirsi di rosso - colore che rappresenta il Natale - coprire le mani con guanti bianchi ma vestirsi di nero per eseguire una dimostrazione nel linguaggio dei segni. Una festa “inclusiva” che però metterà all’angolo “Astro del ciel” e racconti e poesie a tema natalizio (di cui, tra l'altro, la letteratura italiana è ricchissima con vere e proprie “perle” scritte da Pirandello, Gianni Rodari, Guido Gozzano, Umberto Saba, Giuseppe Ungaretti o Salvatore Quasimodo che nel corso della loro esistenza hanno scritto anche per la notte più importante dell’anno, quella della nascita di Gesù Bambino). E alcuni genitori non sono d’accordo ritenendolo un modo per niente alternativo anche perché “è dalla materna che facciamo performance per i non vedenti e ripeterla per Natale sembra più una scusa per non festeggiare” ha commentato Camilla Signorini portavoce del un gruppo dei genitori, che aggiunge: "E nemmeno il programma scolastico ha contemplato lavori, e lavoretti a tema". Per provare a modulare le disposizioni date ai bambini è stato contattato il Preside Andrea D'Aprile e anche il sindaco Luca Malavasi. Un fatto più che positivo dal momento che i confronti sono sempre utili e portano il più delle volte ad accordi che soddisfano entrambe le parti. Il fatto è che ultimamente sembra che si trovino delle scuse per evitare di festeggiare ricorrenze religiose che fanno parte della cultura cristiana e popolare. Del resto le vacanze natalizie si fanno per celebrare la nascita di Gesù. Intanto sabato 14 dicembre a Quistello è arrivata anche Santa Lucia che ha distribuito a tutti i bambini presenti, cristiani, musulmani, sik e di altre religioni, dolcetti e caramelle. Nessuno si è rifiutato di prenderne: segno che la tradizione della Santa che premia i bimbi buoni non ha creato né fastidio né respingenti ma anzi tutti i bimbi hanno partecipato senza farsi problemi.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Open Day Rugby Mantova: la palla ovale in città in due imperdibili appuntamenti aperti a tutti
22 Sep 2020 - 08:07
Il Rugby Mantova apre le porte della propria attività in due imperdibili Open Day nel cuore della città patrocinati ...

Rugby mantova. Intervista pre-stagionale con coach Massimiliano Cavazzoni
09 Sep 2020 - 09:25
Nonostante una stagione che si preannuncia piuttosto difficile, Cavazzoni è contento della qualità del gruppo ...

MXGP: assegnato un triplo Gran Premio al Circuito Città di Mantova
21 Aug 2020 - 09:33
Grande riconoscimento per il Motoclub Mantovano Tazio Nuvolari e il Circuito Città di Mantova che a seguito degli incontri ...

Motociclismo: 3 e 4 ottobre a Mantova MXGP Lombardia
06 Jul 2020 - 09:52
A Mantova il 3 e 4 ottobre torna il Gran Premio della Lombardia ...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy