Domenica 05 Luglio 2020 - 08:59
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Cronaca Florovivaismo in ginocchio per il coronavirus

Florovivaismo in ginocchio per il coronavirus

Lascia un commento | Tempo di lettura 173 secondi Mantova - 26 Mar 2020 - 10:05

L’emergenza coronavirus sta colpendo duramente diversi settori economici, ma tra i più danneggiati vi è sicuramente il florovivaismo, che in questa stagione realizza gran parte del proprio fatturato. Blocchi alle frontiere e chiusura di numerose attività commerciali stanno mettendo in seria difficoltà le aziende della nostra provincia, che può contare su un vero e proprio distretto, nella zona di Canneto sull’Oglio. E proprio da quella zona arriva la voce di Moira Zambelli, che con la famiglia gestisce i Vivai Zambelli, con 85 ettari coltivati a pieno campo e 12 dipendenti: «Noi non trattiamo vasetteria – spiega – ma siamo stati costretti a interrompere le lavorazioni con un mese abbondante di anticipo. Restiamo aperti, cerchiamo di ultimare gli ultimi lavori e di dedicarci alla manutenzione dei campi, turnando il personale, ma la situazione è indubbiamente difficile. Alcuni colleghi in mezza giornata si sono trovati con più di 200.000 euro di ordini annullati. Chi aveva ordini già pronti ad esempio non riesce a venirli a ritirare, e trattandosi di prodotti deperibili il rischio è buttare tutto».
Momento difficile anche per il vivaio Kappa Floricoltura, con 6.000 mq di produzione di piante e fiori a Monzambano: «Dall’8 marzo scorso siamo a fatturato zero – spiega il titolare Damiano Cappa – annullato rispetto al 2019. La pura differenza scontrini segna già -17.000 euro rispetto a un anno fa, ma le spese non cambiano, senza contare che noi tra marzo e aprile facciamo il 70% del fatturato annuo. La prima stima delle perdite parla di almeno 4.000 primule e 3.000 viole gettate, stiamo portando avanti la coltivazione delle piante primaverili, destinate ai giardini estivi, ma non sappiamo quali prospettive avremo all’orizzonte. È ancora presto per capire come si evolverà la situazione, e tra un paio di settimane dovremo iniziare a programmare la stagione autunnale, senza contare che anche le aziende che ci forniscono i semi consegnano molto meno in questo momento». Al comparto florovivaistico è concessa la consegna a domicilio: «Ci siamo attivati con quella, ma sono introiti di qualche centinaio di euro, non di più».
Si allinea ai colleghi anche Massimiliano Bustaffa, titolare di Bustaffa Floricoltura a Mantova e presidente della sezione florovivaismo di Confagricoltura Mantova: «Un sacco di prodotti, come viole e primule, andavano vendute in questo periodo, invece le butteremo nel giro di poco tempo. Dalla prossima settimana inizieremo a fare un conto dei danni più approfondito». Dal Mipaaf intanto sono stati chiesti 250 milioni di euro come indennizzo per i danni
al settore: «Un primo passo – spiega il presidente di Confagricoltura Mantova, Alberto Cortesi – ma che certamente non deve essere l’unico, in quanto il comparto sta accumulando perdite ben superiori, si parla quasi di un miliardo di euro in tutta Italia a fine anno. Anche il blocco nella manutenzione delle aree verdi rappresenta un problema per molte aziende. Chiediamo in primis che almeno nei garden center e nella gdo la vendita di fiori e piante possa riprendere, con le adeguate condizioni di sicurezza naturalmente. Il Governo deve intervenire quanto prima a salvaguardia del settore».

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Mantova 1911, nominato il nuovo addetto stampa, è il mantovano Nicola Bondavalli
01 Jul 2020 - 07:50
Mantovano doc di 24 anni, laureato in Scienze della Comunicazione, Nicola Bondavalli è stato per più anni collaborat...

30^ edizione: pronto il piano organizzativo dell'evento in onore del "Grande Nivola"
12 May 2020 - 10:01
Il rallentamento imposto dall’emergenza Covid-19 all'attività organizzativa della Scuderia Mantova Corse sta term...

Giochi olimpici rimandati al 2021
25 Mar 2020 - 12:01
Il Giappone ha deciso di spostare i Giochi Olimpici al 2021, pur se continuerà a chiamarli Giochi Olimpici e Paralimpici di...

Annullata la partita con il Fanfulla
22 Feb 2020 - 12:09
 La società biancorossa ha annullato la partita di domani al Martelli fra il Mantova contro la società lod...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy