Giovedì 25 Aprile 2019 - 10:14
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Economia Le opportunità dei contributi straordinari ai Comuni fino a 20.000

Le opportunità dei contributi straordinari ai Comuni fino a 20.000

Lascia un commento | Tempo di lettura 109 secondi Mantova - 07 Feb 2019 - 12:04

Valorizzare l’edilizia a Km 0, Confartigianato scrive ai sindaci

Confartigianato Imprese Mantova ha scritto ai sindaci dei Comuni mantovani fino a 20.000 abitanti per esortarli a non perdere i contributi straordinari previsti dalla legge di Bilancio 2019 a favore dei piccoli comuni. Nello stesso tempo ha invitato i primi cittadini ad applicare la deroga al Codice degli Appalti per assegnare direttamente i lavori alle imprese locali, senza ricorrere alle gare. Ieri il presidente di Confartigianato Imprese Mantova Lorenzo Capelli, con il presidente del comparto degli edili Paolo Braganza e il segretario dell’associazione Piera Zambelli, hanno esorato a non perdere questa opportunità perché la deroga al Codice degli Appalti vale solo fino al 31 dicembre 2019. Confartigianato conta molto sulla possibilità che la deroga svolga una funzione di sostegno concreto alle imprese, che da diversi anni stanno subendo una pesante crisi del settore edile, in particolare le micro e piccole che spesso, pur nella qualità elevata delle loro prestazioni, non dispongono di una struttura in grado di corrispondere alle procedure previste per partecipare alle gare di appalto. Si tratta in poche parole di valorizzare il criterio del km 0 anche per le imprese edili. In totale saranno 61 i Comuni mantovani che beneficeranno dei fondi straordinari per un complessivo di 3milioni e 680mila euro a cui potranno aggiungere risorse proprie creando un effetto moltiplicatore. I fondi sono di importo diverso ed erogato su fasce di consistenza degli abitanti (40 mila euro fino a 2 mila abitanti, 50 mila euro fino a 5 mila abitanti, 70 mila euro fino ai 10 mila abitanti e 100 mila euro fino a 20 mila abitanti. Sono finanziati gli interventi straordinari di messa in sicurezza, non previsti dai programmi triennali delle opere pubbliche, tra cui le asfaltature stradali, gli interventi per la staticità degli edifici, la dotazione di impianti antincendio e sistemi di video sorveglianza e la sostituzione di impianti fatiscenti dell’illuminazione pubblica.

 


 

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy