Mercoledì 19 Giugno 2019 - 16:40
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Economia Ostiglia. Uscire dallo stallo: gli imprenditori locali dettano le priorità alla politica

Ostiglia. Uscire dallo stallo: gli imprenditori locali dettano le priorità alla politica

Lascia un commento | Tempo di lettura 131 secondi Mantova - 07 May 2019 - 10:15

Il candidato sindaco della lista "Uniti per Ostiglia" Fabrizio Borghi ha incontrato i protagonisti delle attività produttive a livello locale: artigiani, commercianti e piccole e medie imprese che operano sul territorio con l'obiettivo, spesso non facile, di creare importanti opportunità economiche e di lavoro. Nel segno di un confronto stimolante e molto partecipato, gli imprenditori ed il candidato sindaco si sono confrontati su quali dovrebbero essere le principali linee progettuali per rilanciare lo sviluppo economico di Ostiglia.

«Per quanto riguarda il commercio - ha esordito Borghi - puntiamo sul recupero del centro storico come cuore pulsante delle attività commerciali e punto di contatto con un rinnovato utilizzo dell'Expo. Fondamentale, poi, per il rilancio del paese, sarà l'introduzione di agevolazioni IMU, TASI e TARI sugli immobili commerciali». Sotto la lente anche l'industria e l'artigianato. «Il rapporto con l'Eusider dovrà essere ridefinito per uscire dall'intollerabile stallo attuale - ha proseguito Borghi. - Attenzione particolare sarà riservata poi al porto, utile strumento per lo sviluppo dell'area industriale retrostante, dove verrà favorito l'insediamento di industrie e attività legate al comparto agro-alimentare nell'area convenzionata con il Comune».

 

Il folto pubblico di imprenditori presenti ha lanciato proposte interessanti che Borghi si è impegnato a tenere in considerazione; oltre a valutare positivamente il piano di alleggerimento fiscale proposto dal candidato, è stata ampiamente condivisa la necessità di definire una strategia per il rilancio del centro storico, delle attività commerciali e della zona artigianale.

Da parte sua, Borghi ha assicurato la sua presenza costante in Regione, presso i Ministeri competenti e, quando necessario, a Bruxelles, per seguire con attenzione gli sviluppi e le pratiche del comparto, orgoglioso di farsi portavoce delle istanze delle categorie produttive: «Io stesso sono un imprenditore e conosco bene le problematiche che dovete affrontare tutti i giorni - ha commentato, rivolgendosi alla platea. - Lo sviluppo produttivo del nostro paese dipende molto dal commercio, dall’artigianato e dalla piccola e media industria, ingredienti fondamentali per risalire la china dopo anni di paralisi e degrado, a sostegno di una reale rinascita economica del nostro paese».    

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy