Sabato 04 Luglio 2020 - 06:26
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Salute Il personale del Delfino si sposta nelle strutture per disabili

Il personale del Delfino si sposta nelle strutture per disabili

Lascia un commento | Tempo di lettura 106 secondi Mantova - 29 May 2020 - 07:49

Il personale del Delfino si sposta nelle strutture per disabili per facilitare la cura dei pazienti e ridurre gli accessi in ospedale. Il progetto, legato alle esigenze dell’emergenza Covid, è partito lunedì e vede impegnati medici e infermieri dell’Accoglienza Medica Disabili-Dama, guidata da Antonia Semeraro, nell’ambito della struttura Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso diretta da Massimo Amato.

I professionisti del Dama gestiscono circa 1.500 pazienti con grave deficit cognitivo, attraverso percorsi protetti all’interno dell’ospedale. Gli ambulatori dedicati all’attività programmata – Otorinolaringoiatria e Foniatria, Gastroenterologia – sono stati chiusi durante la fase più critica dell’epidemia.

Lunedì la riapertura, contestualmente all’avvio in parallelo della nuova iniziativa, che prevede l’esecuzione di prestazioni direttamente nelle 44 strutture per disabili della provincia di Mantova: esami ematochimici e cardiologici, visite e test sierologici Covid.

I pazienti, che spesso hanno difficoltà a collaborare e a rispettare le restrizioni richieste per contrastare il rischio di contagio, si sentiranno così più a loro agio e verranno assistiti in un contesto familiare.

Saranno gestiti negli ambulatori del Poma i casi che richiedono particolari approfondimenti strumentali. Direttamente nelle strutture, invece, i casi meno complessi, con particolare riferimento ai programmi di screening.

Il Dama, attivo dal 2007 e meglio noto come percorso Delfino, offre una corsia preferenziale, grazie a un team di lavoro multidisciplinare e alla sinergia con le altre strutture aziendali per una risposta efficace alla domanda di salute e per ridurre il disagio dei malati e delle loro famiglie.

 

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Mantova 1911, nominato il nuovo addetto stampa, è il mantovano Nicola Bondavalli
01 Jul 2020 - 07:50
Mantovano doc di 24 anni, laureato in Scienze della Comunicazione, Nicola Bondavalli è stato per più anni collaborat...

30^ edizione: pronto il piano organizzativo dell'evento in onore del "Grande Nivola"
12 May 2020 - 10:01
Il rallentamento imposto dall’emergenza Covid-19 all'attività organizzativa della Scuderia Mantova Corse sta term...

Giochi olimpici rimandati al 2021
25 Mar 2020 - 12:01
Il Giappone ha deciso di spostare i Giochi Olimpici al 2021, pur se continuerà a chiamarli Giochi Olimpici e Paralimpici di...

Annullata la partita con il Fanfulla
22 Feb 2020 - 12:09
 La società biancorossa ha annullato la partita di domani al Martelli fra il Mantova contro la società lod...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy