Mercoledì 12 Maggio 2021 - 13:50
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Salute Impresa ferma, Ats non riconosce valido il tampone (negativo) fatto privatamente. \\\\\\\"Se chiami non rispondono\\\\\\\"

Impresa ferma, Ats non riconosce valido il tampone (negativo) fatto privatamente. \\\\\\\"Se chiami non rispondono\\\\\\\"

Lascia un commento | Tempo di lettura 103 secondi Mantova - 22 Mar 2021 - 08:14

La titolare di una impresa di medie dimensioni dell'Alto mantovano è costretta a rallentare l'attività perchè Ats non riconosce valido il tampone, fatto privatamente, da una collaboratrice, risultata negativa, èd è in attesa del test dell'azienda sanitaria locale. Il problema è che sta aspettando da 15 giorni che qualcuno di Ats venga ad effettuare il test e senza la collaboratrice, che sta bene e che potrebbe essere al lavoro, la sua attività è fortemente penalizzata. Questo il suo racconto. "Ho dovuto rallentare perchè sto aspettando Ats, la quale non ritiene valido il tampone, fatto privatamente presso un laboratorio certificato, che ha rilevato la negatività al Covid di una mia dipendente. La prima collaboratrice ha preso il covid, e con lei il marito e il figlio e si curando; essendo giovani stanno tutti  superando la malattia senza gravi conseguenza. Il problema nasce con un'altra dipendente che era entrata in contatto con la malata la quale si era subito sottoposta ad un tampone per verificare se si fosse infettata risultando negativa. Purtroppo è ferma da oltre 15 giorni (mettendo in grave difficoltà la titolare ndr) perchè l'Ats non ritiene che il tampone fatto a pagamento privatamente presso un centro accreditato sia valido. Stiamo sollecitando l'uscita di un operatore dell'Ats che ci consenta di proseguire l'attività. La mia ditta presta forza lavoro alle aziende, molto richiesta in questo periodo. Ogni giorno ricevo telefonate per sostituire persone che devono fermarsi, per vari motivi, in maggioranza perchè costretti a stare in quarantena. Noi dobbiamo lavorare, non posso vivere con i 600 euro dei ristori, i primi li hanno mandati a dicembre 2020".

Sentiamo https://soundcloud.com/user-13508386/titolare-alto-mantovano

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
San Benedetto Po. Una mostra a novantanni dalla prima maglia rosa, ricordando Guerra
07 May 2021 - 09:12
L'edizione numero 104 della corsa rosa è in programma dall'8 al 30 maggio. Il 21 il Giro transiterà anc...

Giro d'Italia, si parte l'8 maggio. Doppio passaggio nel mantovano
07 May 2021 - 09:29
La partenza è in programma da Torino, per celebrare i 160 anni dell'Unità d'Italia, ment...

Enrico Ruggeri diventa fantasista per il Sona
30 Apr 2021 - 08:02
"Sono un fantasista - ha raccontato Ruggeri - e gioco dietro alle punte. Il presidente ha raccolto la richiesta di ...

Tennis tavolo. La finale per lo scudetto si gioca in casa fra le fuoriclasse mantovane
21 Apr 2021 - 08:24
TT femminile serie A1: tutta mantovana la compagine che si affronterà domenica 23 maggio alle ore 18,30 al PalaMazzi di Cas...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy