Sabato 10 Aprile 2021 - 00:52
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Salute DaD, i ragazzi preferiscono la scuola in presenza. Ne parliamo con la psicoterapeuta Angela Garilli

DaD, i ragazzi preferiscono la scuola in presenza. Ne parliamo con la psicoterapeuta Angela Garilli

Lascia un commento | Tempo di lettura 106 secondi Mantova - 29 Mar 2021 - 07:56
Foto Orizzontescuola

Secondo quanto riportato da orizzontescuola un'indagine avviata dal Centro Studi del Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi nell’ambito delle attività congiunte con il Ministero dell’Istruzione ha mostrato come gli studenti non siano per niente amanti della DaD e soffrono dell’assenza della scuola in presenza. Oltre 6 ragazzi su 10 fra i 14 e i 19 anni tengono ‘molto’ alla didattica in presenza, anzi, il 54% ne soffre ‘molto’ la mancanza. La scuola è associata a socialità, crescita, confronto, le lezioni a distanza a fatica, stress, noia, dicono i primi risultati dell’Indagine Cnop, che si concentra proprio sui disagi della didattica a distanza che può creare nei giovani. Le forti limitazioni imposte dai decreti mettono a rischio non solo il rendimento scolastico ma anche la salute psicofisica. Il malessere psicologico che deriva dall’isolamento e dalla assenza o carenza delle attività educative ma anche ludiche e sportive getta i ragazzi in un stato di apatia e di depressione. Importante quindi che i ragazzi sappiano che oltre a rispettare le misure previste occorre  cercare di condurre il più possibile una vita normale continuando a frequentare i compagni, uscendo e passeggiando, facendo attività sportiva all'aperto, da soli o in gruppo.

”Le relazioni fra pari sono fondamentali a quest'età per questo la scuola o gli ambienti dove si pratica sport  devono essere lasciati aperti perchè consentono ai ragazzi di stabilire relazioni, di costruzione la loro socialità, di edificare la loro educazione emotiva" si legge in un passaggio della relazione stilata dal Cnop.

Come si sentono i ragazzi e come stanno vivendo questa clusura le loro famiglie? Ne parliamo con Angela Garilli psicologa e psicoterapeuta https://soundcloud.com/user-13508386/garilli

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Mantova torna la capitale del pugilato nazionale, con l’evento organizzato con Promo Boxe Italia
31 Mar 2021 - 08:28
Mantova torna la capitale del pugilato nazionale, con l’evento organizzato da Francesco Ventura e Boxe Mantova in collaboraz...

Internazionali d'Italia a Mantova: Febvre Supercampione 2021
15 Mar 2021 - 10:30
Stupenda giornata di motociclismo domanica al Tazio Nuvolari, dove a porte chiuse, ma davanti ad un grande pubblico in diretta Fac...

Motocross. Internazionali d’Italia: gran finale domenica a Mantova
12 Mar 2021 - 11:13
Per il quarto anno consecutivo saranno la Città di Mantova e il Motoclub Mantovano Tazio Nuvolari ad ospitare ed organizzar...

Nuove sedute allo stadio Martelli
04 Feb 2021 - 09:32
Oggi terminano i lavori di sostituzione delle sedute delle tribune allo stadio Martelli. Sono state cambiate in totale 2650 sedute...

Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy