Giovedì 13 Dec 2018 - 23:11
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Società Alla Casa di Rigoletto “Suffragette italiane verso la cittadinanza 1861-1946”

Alla Casa di Rigoletto “Suffragette italiane verso la cittadinanza 1861-1946”

Lascia un commento | Tempo di lettura 135 secondi Mantova - 22 Feb 2018 - 12:33

Arriva anche a Mantova la mostra “Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946)”, curata dall’Unione Femminile Nazionale insieme alla Fondazione Anna Kuliscioff, che verrà inaugurata sabato 24 febbraio, alle 18, nella Casa di Rigoletto, in piazza Sordello 23. Dopo l’allestimento a Milano nel 2016, in occasione dei 70 anni del voto alle donne, l’esposizione mantovana è promossa dal Gruppo7-Donne per la Pace, insieme alle Donne degli Horti ed è sostenuta dal Comune di Mantova e dall’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea.

I materiali esposti, provenienti in gran parte dagli archivi delle due organizzazioni milanesi, narrano quanto sia stata lunga e sofferta la battaglia delle donne italiane scese in campo per rivendicare il suffragio, insieme alla parità di diritti civili. La parabola del movimento suffragista italiano si snoda attraverso la lotta coraggiosa delle donne per ottenere il diritto di voto: un lungo percorso che parte dal 1861, anno dell’Unità d’Italia, e si conclude soltanto nel 1946, anno delle prime elezioni a suffragio universale. Manoscritti, fotografie, volantini, giornali, vignette satiriche, restituiscono il clima e i contenuti di quella intensa vicenda della politica italiana che vede nascere il movimento emancipazionista a Milano, dove le condizioni culturali, economiche, sociali e politiche ne favoriscono lo sviluppo.

Sul finire dell’Ottocento nasce, infatti, nel capoluogo lombardo l’Unione femminile che si batte per l’emancipazione giuridica e politica delle donne, ma anche per un programma di tutela delle lavoratrici, per affermare e difendere il valore della maternità e dell’infanzia, l’istruzione e la formazione professionale. Ben presto il movimento si organizza in tutta Italia e nei rapporti con l’estero, costituendo comitati confluiti nel 1906 nel Comitato Nazionale Pro Suffragio, di cui fanno parte Anna Maria Mozzoni, Linda Malnati, Carlotta Clerici e molte altre, tra le quali le mantovane Ada e Beatrice (Bice) Sacchi.

La mostra “Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946)” sarà ospitata nella Casa di Rigoletto fino al 16 marzo. L’esposizione è a cura di Concetta Brigadeci, Marina Cattaneo, Eleonora Cirant, Giuliana Franchini con Comune di Mantova, Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, Donne degli Horti, Gruppo7-Donne per la Pace. La mostra rimarrà aperta gratuitamente al pubblico tutti i giorni con orario continuato dalle 9 alle 18. Info: 0376 288208.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy