Mercoledì 24 Aprile 2019 - 17:46
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Sport Ciclovia del fiume Oglio è vincitrice del primo premio “Italian Green road Awards”.

Ciclovia del fiume Oglio è vincitrice del primo premio “Italian Green road Awards”.

Lascia un commento | Tempo di lettura 216 secondi Mantova - 18 Feb 2019 - 08:23

E’ con grande orgoglio  che il Parco Oglio Sud, il Parco Oglio Nord, la Comunità Montana di Valle Camonica - Parco Adamello, la Comunità Montana del Sebino Bresciano, insieme a FIAB Brescia annunciano che la Ciclovia del fiume Oglio è vincitrice del primo premio “ITALIAN GREEN ROAD AWARDS”.
La premiazione si è tenuta a Verona sabato 16 febbraio verso le 12.00, nell’ambito della “Cosmo Bike Show”, Fiera Internazionale della bicicletta; a ritirare il riconoscimento sarà MARTINA CAMBIAGHI, assessore allo Sport e giovani di Regione Lombardia, alla presenza dei Presidenti dei Parchi Oglio Sud, Alessandro Bignotti, e Oglio Nord, Luigi Ferrari, del Presidente della Comunità Montana di Valle Camonica, Oliviero Valzelli, dell’ex Direttore del Parco Adamello, Dario Furlanetto, tutti a rappresentare anche Paola Pezzotti, Presidente della Comunità Montana del Sebino Bresciano, impossibilitata a partecipare all’evento.
La giuria dell’Italian Green Road Award che ha decretato la Ciclabile del fiume Oglio la più bella d’Italia
era composta da:
Paolo Coin project manager di Cosmobike (dove avverrà la premiazione), Gianluca Santilli Presidente Osservatorio Bikeconomy, Giancarlo Feliziani (caporedattore tg la7), Guido Rubino(Cyclinside), Aldo Ballerini giornalista freelance , Enrico Rondoni vice Direttore tg5, Antonio Dalla Venezia Fiab, Renato Di Rocco Presidente FCI(federazione Ciclistica Italiana), Lucia Cuffaro Unomattina in famiglia, Alessandra Schepisi Radio24, Antonio Barreca Direttore Federturismo, Maria Zezza (caporedattore Rainews24)e  da Ludovica Casellati direttore viagginbici.com.
Aver riconosciuto un valore così grande alla Ciclovia del fiume Oglio, premia e dà forza al grande lavoro di squadra iniziato oltre 8 anni fa per promuovere il territorio bagnato dal fiume Oglio nella sua complessità e ricchezza  naturalistica, storica, paesaggistica e gastronomica.
La formula del partenariato, nonostante reciproci sacrifici, ha dato buoni frutti e si è rafforzata nel corso degli anni, aprendo gli Enti a nuovi progetti e a nuovi stimoli.
Il lavoro di squadra è stato siglato giusto 6 anni fa (Febbraio 2013) con la firma di un protocollo d’intesa che ha legato gli Enti interessati alla Ciclovia del fiume Oglio, di cui riportiamo le parti più salienti:
….”gli Enti sottoscrittori del presente accordo,  hanno verificato i tracciati delle proprie piste ciclabili e accertata la possibilità di realizzare un collegamento tendente a dar forma ad un’unica pista ciclabile di valore e interesse sovra regionale che, dal Passo del Tonale giunga sino al fiume Po (….)
ritengono che tale contesto costituisca un sicuro arricchimento dei territori attraversati e in prospettiva dell’intera Regione Lombardia che si vedrebbe così attraversata da nord a sud da una pista ciclabile ad elevato valore turistico e paesaggistico di sicuro beneficio dei cittadini lombardi e delle comunità attraversate dal manufatto;
Il presente protocollo d’intesa riguarda la definizione di un percorso ciclabile unitario di valenza sovra regionale che valorizzi i territori attraversati, dal Passo del Tonale al fiume Po, costituendo altresì la premessa ad un percorso ciclabile di valore internazionale che dal Lago di Costanza giunga, lungo percorsi fluviali (Reno, Adige, Oglio), sino al Lago di Iseo e al Fiume Po , per poi collegarsi con percorsi ciclabili già in gran parte esistenti  e proseguire sino al Delta  del Po e verso il Mediterraneo.”
Il premio riconosce quindi, prima di tutto, l’aver creduto ad un progetto ambizioso,  perseguito nonostante le molte difficoltà da una squadra affiatata e unita.
Siamo anche consapevoli che ci sia ancora moltissimo da fare, ma questa vittoria ha generato il giusto entusiasmo per proseguire il lavoro iniziato ormai parecchi anni fa

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy