Martedì 18 Giugno 2019 - 03:29
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Sport Mantova capitale italiana di pugilato, per una notte

Mantova capitale italiana di pugilato, per una notte

Lascia un commento | Tempo di lettura 129 secondi Mantova - 21 May 2019 - 08:25

Ancora pochi giorni e Mantova sarà, per una notte, la capitale italiana del pugilato. Giovedì tutti gli atleti e gli addetti ai lavori saranno già in città, con le operazioni di peso e le dichiarazioni della vigilia che saranno aperte al pubblico dalle ore 16 in piazza Broletto, davanti al bar Lasagna. Venerdì sera, con primo colpo di gong previsto alle ore 19, la palestra Boni di via Luzio, la casa della Boxe Mantova, si trasformerà in una ‘bomboniera’ gremita dagli appassionati della ‘noble art’ in arrivo da tutto il Nord Italia. Il programma allestito dal procuratore sportivo Francesco Ventura e dal maestro Bruno Falavigna (in collaborazione con la Boxe Loreni e con il Comune che ha inserito la serata nel calendario di ‘Mantova Città Europea dello Sport’) è ricchissimo, con dieci incontri il cui ‘main event’ (ore 22.30 circa) sarà la sfida per il titolo italiano dei pesi superleggeri (limite 63,5kg) tra il campione in carica Massimiliano Ballisai e lo sfidante ufficiale Arblin Kaba. Il match, previsto sulla distanza delle 10 riprese, è quanto di meglio possa offrire oggi il panorama nazionale: il campione piemontese Ballisai, con 34 anni e 28 incontri disputati (22 vinti) di cui molti con un titolo in palio tra cui l’Europeo, ha pochi rivali per quanto riguarda tecnica ed esperienza. Lo sfidante Kaba, bolognese di origini albanesi e atleta di punta del Team Cavallari-Ventura, a 24 anni è al primo snodo cruciale della carriera, a cui si presenta con 10 vittorie su altrettanti match disputati (una lo scorso luglio in piazza Broletto per ko al primo round contro Guttà). Il titolo e i migliori incontri del ‘sottoclou’ saranno trasmessi sabato sera in differita alle 22.30 su Canale Italia (84 del digitale terrestre).

Completano il programma quattro incontri dilettantistici (con i debuttanti mantovani Leonardo Piadena e Giada Borghesani e con i più esperti Sergio Koca e Claudio Rosafio) e cinque professionistici: il supermedio mantovano Piero Di Gangi se la vedrà con Rodolfo Benini (per anni dilettante nella Boxe Mantova), lo sfidante ufficiale al titolo italiano dei welter Tobia Loriga con il bosniaco Fejzovic, il forte genovese tunisino Mohamed Khalladi con il serbo Djordjevic, l’ex nazionale Gianluca Picardi contro il serbo Saciri. Previsto anche il match tra i pesi massimi Edoardo Giustini ed Ovidiu Enache    
 
Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy