Lunedì 06 Aprile 2020 - 06:18
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Tempo libero Appuntamento in Ciclofficina per preparare il Carnevale di Segni d'infanzia

Appuntamento in Ciclofficina per preparare il Carnevale di Segni d'infanzia

Lascia un commento | Tempo di lettura 138 secondi Mantova - 08 Feb 2020 - 08:47

Continuano gli appuntamenti di preparazione della parata ecologica di Carnevale – in programma sabato 15 febbraio insieme al Nabuzardan a Palazzo Te, eventi promossi da Comune e Gruppo Tea - con i laboratori presso la Ciclofficina che da venerdì 7 ha riaperto presso lo Spazio Gradaro. Dopo le prime tre aperture presso il Creative Lab di Lunetta, l’atelier per la creazione di maschere speciali con cui addobbare le biciclette per il Carnevale, torna nel luogo che ha visto nascere, quattro anni fa, l’idea della parata degli animali fantastici: il quartiere di Valletta Valsecchi. La grande sala del Gradaro si apre per accogliere famiglie, bambini, ragazzi e curiosi che hanno voglia di contribuire alla creazione di evento, diventato epico, sabato 8, domenica 9, giovedì 13 e venerdì 14 febbraio, dalle 16:00 alle 19:00.

 

Qui è possibile trovare il supporto di due artisti, Sara Zoia e Francesco Testi, sagome di cartone di recupero dalle sembianze di animali, teste e code da combinare e decorare per dar vita al proprio animale fantastico con pennelli, colori e tutto quello che la fantasia suggerisce. I partecipanti sono invitati a portare materiali da riciclare con cui completare l’addobbo delle bici, stoffe, piccoli oggetti rotti, tutto può trasformarsi in accessorio artistico e trovare un nuovo uso. Un progetto artistico non didattico come contenuti, ma che insegna ed educa ad attivare un pensiero e comportamenti più sostenibili.

La Ciclofficina ha come super assistenti anche gli studenti in alternanza scuola – lavoro del Liceo Virgilio e dell’Isabella D’Este e diventa uno spazio non solo di co-progettazione ma anche di incontro fra generazioni diverse che si ritrovano insieme a creare per la città un Carnevale che non inquina, grazie a carri allegorici su due ruote, ricordando a tutti quanto può essere facile e divertente pedalare.

 

In giro per la città si possono già avvistare esemplari di uni-sirene, dra-voni, gira–mari: sono quelli dei volontari e dello staff di Segni d’infanzia, ma anche di famiglie che hanno partecipato gli scorsi anni e che hanno tirato fuori dall’armadio la collezione di animali fantastici da tornare a esibire nel mese del Carnevale. Aumenteranno a vista d’occhio grazie ai laboratori attivi e l’invito è di fotografarli e condividerli sui social con #carnevalesegni2020.

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy