Martedì 17 Settembre 2019 - 15:19
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Cronaca In arrivo a Mantova i fondi per sistemare le case Aler: 600.000 euro da dividere con Cremona e Brescia

In arrivo a Mantova i fondi per sistemare le case Aler: 600.000 euro da dividere con Cremona e Brescia

Lascia un commento | Tempo di lettura 226 secondi Mantova - 15 May 2019 - 11:15

Regione Lombardia ha stanziato quasi 16
milioni di euro per recuperare alloggi sfitti in diversi Comuni
della Lombardia. In totale saranno finanziati 49 interventi
attuati da 23 Comuni e 4 Aler.

IMPEGNO CONTRASTO EMERGENZA ABITATIVA - "Prosegue il nostro
impegno - spiega l'assessore alle Politiche sociali, abitative e
disabilità della Regione Lombardia - per realizzare programmi
d'intervento che hanno l'obiettivo di incrementare l'offerta di
alloggi pubblici e sociali, rigenerare quartieri e contrastare
l'emergenza abitativa. Queste sono alcune delle priorità del
nostro mandato che intendiamo rispettare".

FONDI E TIPOLOGIE DI INTERVENTI - I fondi sono stati così
ripartiti: 9.042.162 euro per finanziare progetti presentati dai
Comuni e 6.751.564 dalle Aler (Brescia Cremona Mantova; Milano;
Pavia Lodi; Varese Busto Arsizio Como Monza Brianza).

Tutti riguardano la ristrutturazione di alloggi sfitti e gli
stanziamenti serviranno a recuperare i singoli appartamenti o ad
abbattere le barriere architettoniche interne. Gli interventi
sono di otto tipi: sfitti, frazionamento, accorpamento per
superare le dimensioni sottosoglia, rimozione amianto,
efficientamento energetico, manutenzione straordinaria di interi
immobili, superamento barriere architettoniche intero immobile e
adeguamento sismico.

LE PROVINCIE BENEFICIARIE - Di seguito l'elenco degli enti
beneficiari (tra parentesi il numero dei progetti) e le risorse
assegnate, suddivisi per Provincia.

BERGAMO (2): Comune di Bergamo 494.100 euro, Comune di Ponte san
Pietro 37.400 euro;

BRESCIA (4): Aler BS-CR-MN 691.545 euro;
Comune di Brescia 999.900 euro, Comune di Manerbio 35.184 euro,
Comune di Travagliato 198.273 euro;

CREMONA (3): ALER BS-CR-MN 460.020;
Comune di Crema 498.850 euro, Comune di Cremona 499.092 euro;

COMO (4): Aler VA-BA-CO-MB 440.000 euro;
Comune di Como 120.028 euro, Comune di Erba 100.000 euro, Comune
di Mariano Comense 200.000 euro;

LODI, 2: Aler PV-LO 330.000 euro;
Comune di Lodi 412.705 euro;

MANTOVA (1): Aler BS-CR-MN 600.000 euro;

MILANO (14): Aler MI Cinisello Balsamo 300.000 euro, Cesano
Boscone 60.000 euro, Cologno Monzese 240.000 euro, Legnano
420.000 euro, Rozzano 520.000 euro Sesto San Giovanni 460.000
euro;
Comune di Assago 448.800 euro, Comune di Bresso 103.090 euro,
Comune di Cinisello Balsamo 168.520 euro + 448.800 euro, Comune
di Cologno Monzese 200.000 euro, Comune di Legnano 498.520 euro,
Comune di Paderno Dugnano 112.200 euro, Comune di Trezzano sul
Naviglio 359.040 euro;

MONZA BRIANZA (7): Aler VA-BA-CO-MB Monza 500.000;
Comune di Monza 1.000.000, Comune di Brugherio 67.320 euro,
Comune di Desio 67.320 euro, Comune di Lissone 74.640 euro,
Comune di Vimercate 139.080 euro + 58.560 euro;

PAVIA (2): Aler PV-LO 670.000 euro;
Comune di Voghera 500.000 euro;

VARESE (10): Aler VA-BA-CO-MB Varese 460.000 euro, Busto Arsizio
550.000;
Comune di Varese 500.000 euro, Comune di Gallarate 200.740 euro,
Comune di Saronno 262.900 euro + 33.000 euro + 91.341 euro +
14.732 euro + 14.732 euro + 83.295 euro.

RISORSE AGGIUNTIVE - Una parte del primo stanziamento di 85
milioni di euro che risale 2015 (in attuazione della legge
nazionale 80/2014) e pari a 16 milioni, è stata destinata alla
riqualificazione degli alloggi sfitti (linea A) con un massimale
di 15.000 euro ad intervento.

La linea B, che riguarda interventi più consistenti, fino a
50.000 euro per alloggio e manutenzione straordinaria di interi
edifici, ha visto un primo stanziamento di 69 milioni di euro a
cui si sono aggiunti, col decreto MIT del 3/10/2018, 24 milioni
con priorità di assegnazione per circa 8.300.000 euro a
completamento degli interventi ammissibili ma non finanziati col
riparto del 2015.

Gli altri fondi, quasi 16 milioni di euro, sono stati destinati
all'attuale intervento. 

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy