Giovedì 17 Ottobre 2019 - 13:44
Cronaca Economia Società Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Salute Animali
Mantova Cronaca Ottobre mese della prevenzione: visite senologiche gratuite alla Lilt

Ottobre mese della prevenzione: visite senologiche gratuite alla Lilt

Lascia un commento | Tempo di lettura 205 secondi Mantova - 09 Oct 2019 - 07:51

"Regione Lombardia presta da sempre molta attenzione al settore della prevenzione del tumore al seno e collabora con le Associazioni del Terzo settore in campo in questi giorni con diverse campagne di sensibilizzazione fondamentali e utili per informare i cittadini". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana. "A conferma del nostro impegno sul fronte della prevenzione ricordiamo che la Lombardia è l'unica Regione d'Italia, di rimborsare il test genomico per le pazienti affette da cancro al seno. Un test che è in grado di personalizzare il trattamento delle donne affette da questo tipo di carcinoma e di indirizzarle verso la chemioterapia, solo se indicata come efficace". Con ill test genomico si può evitare, quando non opportuna, la chemioterapia e la sua relativa tossicità, con un conseguente risparmio per il sistema regionale. Un esempio virtuoso a tutela sia della salute dei cittadini pazienti, che dell'efficienza del sistema di gestione sanitaria. Il lavoro delle Associazioni è fondamentale perché avvicinano anche i cittadini più 'pigri' alle opportunità offerte dal nostro sistema socio-sanitario. Ad occuparsi di informazione a Mantova sarà la sezione provinciale della Lilt (Lega Italiana Lotta ai Tumori) con sede in via Portichetto,9. Le volontarie nel corso del mese distribuiranno opuscoli spiegheranno le tecniche di autovalutazione da svolgere a casa i corretti stili di vita, e come affrontare le varie fasi in caso di eventuale diagnosi di cancro al seno. 

Il tumore della mammella ha raggiunto il primato assoluto a livello di incidenza attestandosi come il tumore più frequente. Lo scorso anno hanno ricevuto questa diagnosi 52.800 donne italiane. Paradossalmente, però, a fronte di questa crescita si registra una costante diminuzione della mortalità. Ci si ammala di più ma si muore di meno. Ci si ammala di più perché sono aumentati aspettativa di vita e fattori di rischio. Si muore di meno perché disponiamo di tecnologie sempre più avanzate per la diagnosi e la cura.

La Campagna Nastro Rosa ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare.

La diagnosi precoce resta, infatti, l’arma principale per combattere il cancro al seno. Per questo la LILT si impegna a sensibilizzare le ragazze, fin dalla giovane età (dai 20 anni), affinché imparino ed effettuino mensilmente l’autopalpazione del seno.

E’ importante scoprire il tumore prima possibile. La probabilità di guarigione, scoprendo il tumore nella fase inferiore a 1 cm, è di oltre il 90%. Fondamentale, quindi, l’autoesame mensile a tutte le età, al quale vanno accompagnati la visita clinica senologica a cura del medico specializzato e – consigliata dai 40 anni – la mammografia da effettuare ogni 12-24 mesi, integrata dall’ecografia.

Durante il mese di ottobre, su tutto il territorio provinciale e presso la sede LILT di Mantova, saranno in distribuzione gli opuscoli realizzati proprio allo scopo di fare informazione sulle tecniche di autoesame da svolgere a casa e sugli esami diagnostici, ma anche sui corretti stili di vita per prevenire l’insorgenza di un tumore (tra i quali ha una vitale importanza la lotta contro il fumo, sulla quale la LILT di Mantova organizza regolari corsi gratuiti per smettere di fumare) e su come affrontare le varie fasi di un’eventuale diagnosi di cancro al seno.

Informazioni allo 0376 369177

email:info@legatumori.mantova.it

Hai qualche segnalazione o suggerimento da inviare alla redazione? scrivi a ultimissimemn@radiobruno.it
Notizie correlate:
Ascolta Radio Bruno in streaming
I FILM A MANTOVA
Sport
Categorie: Cronaca Economia Eventi Cultura e arte Musica e spettacoli Tempo libero Sport Mangiare Vacanza REDAZIONE DI MANTOVA
via Altobelli, 3 - 46100 Mantova
Contatti per redazione e commerciale: Tel. 0376 369865
Email: redazionemantova@radiobruno.it
Facebook: Ultimissime Mantova
www.ultimissimemantova.it
www.radiobruno.it



RADIO BRUNO SOCIETA’ COOPERATIVA a r.l.
Registrazione al Tribunale di Modena N. 884 del 10 Settembre 1987
Via Nuova Ponente, 28 CARPI
Tel. 059-642877 - Fax 059-642110
Email: redazione@radiobruno.it

Cookie policy